• CONSEGNA E RESI GRATUITI NEL REGNO UNITO 104 €+
  • SPEDIZIONE STANDARD FINO AL 20 DIC (PER ARRIVARE ENTRO IL 25-12-21)
  • SPEDIAMO IN TUTTO IL MONDO
What is Transeasonal Fashion and Why Does it Matter?
di Karly Rayner
Altro da questo autore

Cos'è la moda transstagionale e perché è importante?

Quando gli ultimi spasmi del sole estivo irradiano attraverso le foglie arrossate dell'autunno, siamo entrati nel regno intermedio della moda transstagionale.

Nonostante ciò che le riviste di moda avrebbero voluto farci credere per decenni, nessuna donna nella storia di mai ha riposto il suo guardaroba stagionale ben definito in un magazzino con il tempo che cambia. Anche se potrebbe esserci un calendario della moda sempre presente, tutti mescoliamo e abbiniamo i nostri pezzi preferiti tutto l'anno, e questo è il fondamento della moda transstagionale. 

Quei capi scelti che tiriamo fuori tutto l'anno e vestiamo bene o male per il tempo - come aprire una giacca su un fedele segugio - sono i capisaldi di ogni armadio. Scivolando attraverso le stagioni e adattandosi al mutevole clima britannico come camaleonti vestiti. 

Anche se potrebbe essere un termine relativamente nuovo, la parola "transtagionale" lega semplicemente il concetto onorato dal tempo delineato sopra in un arco ordinato. 

Ora che ci siamo istruiti sulla semantica della parola, accovacciamoci e impariamo di più sul perché la moda transstagionale è davvero importante, per i nostri guardaroba e per il mondo. 

 

1. Rimuove la pressione tossica della moda veloce 

 

È facile essere schiacciati dalla pressione della ruota in continua rotazione dell'anno della moda. L'autrice Elizabeth Cline, stima che ora ci siano ben 52 microstagioni, rispetto ai tradizionali quattro. 

Tutto è iniziato all'inizio degli anni 2000, quando Zara è passata alle consegne bisettimanali di nuovi stili, quindi i consumatori non hanno mai finito i nuovi articoli da acquistare. Con l'esplosione dei rivenditori online di fast fashion che stanno lanciando nuovi modelli ogni giorno, c'è un'enorme pressione sia sulle donne che cercano di stare al passo con questo tapis roulant della moda che per l'ambiente. 

L'adozione di un'etica transstagionale incentrata su capi durevoli e versatili evita del tutto questo vortice tossico. Le ricompense? Minor carico mentale e ambientale. Sicuramente una vittoria per tutti?



2. È comunque così che si vestono le donne vere

 

La nostra camicia Aurelie è un capo versatile che può accompagnarti durante tutto l'anno

 

Diciamoci la verità, indossare nuovamente i capi in tutte le stagioni è già il modo in cui la maggior parte di noi si veste comunque.

Nonostante il linguaggio costruito della moda cerchi di convincerci del contrario, la maggior parte dei guardaroba femminili contiene gli stessi capi tutto l'anno. Certo, alcuni potrebbero essere più utilizzati in estate, ma la stratificazione artistica e creativa significa che anche un top corto preferito può avere il lusso di un'occasionale uscita invernale.

 

Nelle parole di Lisa Aiken, Net-A-Porter direttore della moda:

 

"Le stagioni stanno diventando sempre meno rilevanti in quanto i clienti non pensano più in questi termini. Quello che i clienti stanno cercando è una moda che abbia anche longevità, vuole essere in grado di scegliere i pezzi chiave che può modellare per ora e per dopo. Noi prestare molta attenzione per garantire che il nostro acquisto equilibri continuità e moda in modo che ci sia novità e permanenza, soprattutto perché siamo un rivenditore globale".

 

3. Promuove l'abbigliamento creativo 

La nostra camicia Tilly incoraggia la stratificazione innovativa con il suo ricamo distintivo ma indossabile

Quando si tratta di un abbigliamento veramente innovativo, meno è davvero di più. Alcune delle persone più eleganti che ho avuto il piacere di conoscere hanno i guardaroba più minimali, ma mettono insieme i pezzi con un tocco creativo. 

È facile pensare ai guardaroba capsule come restrittivi e austeri, ma abbracciare un ethos transstagionale può effettivamente incoraggiare look eccentrici ed eccitanti coltivando una mentalità di mix and match, 

Provare le cose è molto più facile quando non sei sopraffatto dal numero di pezzi che possiedi ed è sorprendente quello che puoi ottenere con alcuni strati ad arte e accessori audaci. 

Coco Chan, responsabile dell'abbigliamento femminile di Stylebop incoraggia questo estro creativo spiegando che la sua visione dell'abbigliamento transstagionale:

 

"Pensa al classico ma con un tocco sovversivo per mantenere le cose interessanti. Cerca intriganti giochi di proporzioni, tagli o dettagli sorprendenti che aggiungano quel tanto di intrigo a quello che altrimenti sarebbe un 'base'. Andando avanti, questo cattura davvero il nuovo mood del lusso: portare un tocco di straordinario nel quotidiano, che si tratti di una manica a palloncino, un orlo asimmetrico, un volume esagerato".

 

4. È più intelligente dal punto di vista finanziario 

 

Investire in pezzi di qualità potrebbe sembrare un po' indulgente dal punto di vista finanziario al momento, ma costa davvero molto meno a lungo termine. 

Se abbiamo il lusso di poterci permettere pezzi di fascia più alta, risulta più economico perché il tessuto e la costruzione dei capi danno loro una vita molto più lunga rispetto ai loro equivalenti economici. 

I pezzi di alta qualità sono spesso più facili da curare perché sono realizzati con tessuti naturali e possono essere riparati senza problemi se si strappano, cosa che spesso non è possibile con tessuti più fragili e artificiali. 

Se hai un budget limitato, acquistare vintage o di seconda mano è un ottimo modo per sfruttare i vantaggi dei tessuti di alta qualità. Un capo che è già durato per decenni con un ex proprietario, avrà ancora molta vita ed è estremamente sostenibile impedire che i capi preamati finiscano in discarica. 

 

5. È praticamente progettato per il clima britannico

La camicia Albany è stata creata pensando alla stratificazione.

È un po' un'arte che imita la situazione della vita quando pensiamo al clima britannico e al nostro stile unico! 

Il clima britannico ha indubbiamente plasmato il modo in cui ci vestiamo come nazione. Aspettarsi l'inaspettato e vestirsi come potresti affrontare ogni stagione in un giorno unico è l'essenza dello styling transstagionale. 

In breve, probabilmente lo stai già facendo!

 

6. È più etico per i lavoratori dell'abbigliamento 

 

Quando la moda sembra a buon mercato, qualcuno la paga. Purtroppo, normalmente sono i lavoratori dell'abbigliamento nei paesi dove ci sono leggi sul lavoro meno rigorose. 

Un gradito effetto collaterale dell'abbracciare l'etica transstagionale dell'acquisto corretto e della scelta di indumenti versatili è spesso proteggere i lavoratori dell'abbigliamento, 

Qui alla Shirt Company, siamo orgogliosi di utilizzare fabbriche europee che pagano equamente i lavoratori dell'abbigliamento e forniscono un ambiente di lavoro sicuro. Visitiamo le nostre fabbriche per assicurarci che siano all'altezza degli standard e abbiamo il privilegio di farlo mentre creiamo collezioni transstagionali che vendiamo tutto l'anno invece di inseguire le mode. 

 

7. È più ecologico

 

L'industria dell'abbigliamento ha molto di cui rispondere quando si tratta di costi ambientali. Che si tratti degli incredibili 11 milioni di tonnellate di rifiuti di abbigliamento che vengono smaltiti ogni anno solo negli Stati Uniti, delle sostanze chimiche nocive utilizzate nella produzione o delle miglia aeree della produzione di indumenti in nazioni lontane. 

Abbracciare un ethos transstagionale è più probabile che sia più rispettoso dell'ambiente poiché la moda lenta è più sostenibile. Senza la pressione di sfornare collezioni infinite, i designer possono invece concentrarsi sulla creazione di pezzi durevoli e ben fatti che resistono alla prova del tempo. 

È più probabile che questi pezzi siano realizzati con tessuti più rispettosi dell'ambiente come il cotone organico poiché hanno in mente la longevità quando vengono progettati e creati.

 

2 mesi fa